Jesi, da sede universitaria a centro di formazione

Rivisitazione integrale degli obiettivi della Fondazione Colocci, che non gestirà più i corsi dell'ateneo di Macerata ma si specializzerà sui master post-diploma e post-laurea in sinergia con le imprese del territorio

La sede dell'università di Jesi

JESI – Addio sede distaccata dell’università di Macerata. Jesi diventerà probabilmente, come annunciato dal sindaco Massimo Bacci, centro di formazione post-diploma e post-laurea, con l’obiettivo di venire maggiormente incontro alle esigenze delle imprese operanti sul territorio.

Da tempo, effettivamente, alcuni imprenditori di Jesi suggerivano di attivare corsi più legati alla manifattura e alle nuove tecnologie, che caratterizzano da sempre l’area di Jesi, già “piccola Milano delle Marche“. È servito il dietrofront dell’università maceratese per accontentarli.

«Siamo in una fase di rivisitazione totale degli obiettivi della fondazione Colocci – anticipa il sindaco Bacci -. Da sezione distaccata dell’università di Macerata probabilmente andremo in una direzione più coerente con le aspettative della città. Si sta ragionando sulla formazione post-diploma e post-laurea che permetta di fornire competenze sulla base delle richieste delle istituzioni e delle imprese del territorio. A breve dovrebbe partire un corso di formazione di informatica in sinergia con l’universita di Camerino e con alcune imprese della zona, in modo da offrire concrete opportunità occupazionali». Confermati, ovviamente, i corsi universitari avviati quest’anno.