Castelplanio: sostegno alle piccole e medie imprese, pubblicato il bando

La Giunta Romualdi ha stanziato 20 mila euro a fondo perduto per supportare le piccole e medie aziende del territorio nella partecipazione ai bandi comunitari

Castelplanio
Castelplanio

CASTELPLANIO – Pubblicato il bando per favorire i processi di crescita delle micro, piccole e medie imprese del territorio. A disposizione degli imprenditori locali ci sono 20 mila euro per rafforzare la capacità progettuale delle rispettive aziende.

Nel dettaglio, il bando, fortemente voluto dalla giunta guidata dal sindaco Barbara Romualdi,  prevede la concessione di contributi a fondo perduto alle imprese del territorio di riferimento (MPMI), per un importo massimo di euro 4.000 a beneficiario, per la copertura delle spese sostenute per l’acquisizione di servizi di consulenza ed assistenza tecnica a supporto della progettazione, per la partecipazione a bandi comunitari, gestiti dalla Regione Marche, con riferimento ai Fondi Strutturali FESR, FSE e FEASR ed in quanto beneficiarie dei suddetti fondi comunitari con riguardo al medesimo progetto.

Un’iniziativa, come ha avuto modo di spiegare Stefania Bussoletti, assessore a bilancio e attività produttive, finalizzata «a sostenere e promuovere concretamente il sistema produttivo locale, costituito principalmente da piccole e medie imprese, attraverso azioni dirette ad accompagnarne il percorso di crescita, affinché, grazie all’accesso ai fondi comunitari e a strategie innovative, possano rafforzare ed accrescere la loro presenza sul mercato, interno ed internazionale, introducendo servizi, generando opportunità di lavoro e di reddito, a beneficio del sistema economico del territorio, e dare continuità e sviluppare le attività di ricerca ed innovazione tecnologica, con qualificazione delle proprie competenze».

Il bando sarà utilizzabile fino ad esaurimento delle risorse stanziate. Per ulteriori informazioni