Il Mancio sale in cattedra per parlare di identità sportiva

L'allenatore della nazionale, figlio del quartiere Prato di Jesi, sarà l'ospite d'eccezione del Brand Festival 2019. Un evento che sta acquisendo sempre più importanza

Roberto Mancini al Brand Festival 2019

JESI – Roberto Mancini sale in cattedra nella sua città natale. L’allenatore della nazionale italiana di calcio sarà l’ospite d’eccezione del Brand Festival 2019, in scena dal 29 marzo al 5 aprile. L’annuncio da parte degli organizzatori è arrivato qualche giorno fa.

«Per raggiungere la vittoria servono idee, talento e sacrificio, e questo il nostro prossimo ospite lo sa bene – scrivono i promotori del festival sull’identità di marca, che anno dopo anno si arricchisce di nuovi linguaggi e opportunità -. Da giocatore prima e da allenatore poi ha raggiunto traguardi da record, fino a coronare il suo grande sogno: sedersi sulla panchina degli Azzurri. Ma quali sono i segreti di una carriera infinita, vissuta sempre in prima linea sui campi da calcio? Per scoprirlo un ospite d’eccezione. Al Brand Festival 2019 diamo il benvenuto a Roberto Mancini, CT della Nazionale e alfiere dello sport italiano nel mondo. Con lui ci confronteremo sui temi dell’identità sportiva e personale nella costruzione di una mentalità vincente e rivivremo, insieme, le tappe del percorso che hanno reso il Mancio uno dei grandi della storia del calcio».

Roberto Mancini – Brand Festival 2019

Per raggiungere la vittoria servono idee, talento e sacrificio, e questo il nostro prossimo ospite lo sa bene. Da giocatore prima e da allenatore poi ha raggiunto traguardi da record, fino a coronare il suo grande sogno: sedersi sulla panchina degli Azzurri.Ma quali sono i segreti di una carriera infinita, vissuta sempre in prima linea sui campi da calcio?Per scoprirlo un ospite d’eccezione.Al Brand Festival 2019 diamo il benvenuto a Roberto Mancini CT della Nazionale e alfiere dello sport italiano nel mondo.Con lui ci confronteremo sui temi dell’identità sportiva e personale nella costruzione di una mentalità vincente e rivivremo, insieme, le tappe del percorso che hanno reso il Mancio uno dei grandi della storia del calcio.

Pubblicato da Brand Festival su Lunedì 7 gennaio 2019

Giunto alla terza edizione, il Brand Festival nasce dall’intuizione del creativo Graziano Giacani e del suo staff della Premiata Fonderia Creativa. Già annunciati alcuni degli ospiti di quest’anno. Oltre a mister Mancini, parteciperanno agli otto giorni di discussione, confronto e progettazione sull’identità personale, aziendale e territoriale in centro storico Federica Cascia, senior marketing strategist per Samsung Electronics America, Giuseppe Mazza, founder & creative director Tita, il rugbista Giovanbattista Venditti, tre quarti ala Zebre Parma e in nazionale, Giovanni Sasso, socio fondatore e direttore creativo Proforma, Michele Dalai, publisher, writer, radio host, Paolo Iabichino, miglior pubblicitario in Italia nel 2018, Alessandro Ubertis, presidente Unicom Owner Carmi e Ubertis, Flavia Trupia, presidente di PerLaRe-Associazione Per La Retorica, Michelangelo Tagliaferri, fondatore e Responsabile Scientifico di Accademia di Comunicazione – Fondazione di Milano. Altri nomi saranno formalizzati a breve.

«Oggi non c’è più soltanto la “comunicazione”, un concetto tanto semplicistico quanto complesso. – spiegano i promotori del festival – C’è il vissuto, la narrazione di persone che si integrano con il posto in cui vivono e contribuiscono a delineare lo storia di un’impresa. L’evoluzione dell’identità di marca passa attraverso tutti questi elementi e si arricchisce di nuove sfaccettature, sempre più indispensabili. Creare un equilibrio fra personal branding, brand territoriale e identità di marca significa creare una sinergia fra persone, territorio e imprese. Brand Festival è l’evento di discussione, confronto e progettazione sull’identità di Marca: personale, territoriale, aziendale».