B2, il derby infinito è di Castelbellino

La sfida con la Pieralisi Volley Pan Jesi se la aggiudica, al tie break e dopo oltre due ore, la Termofogia Moviter, che centra il settimo successo consecutivo e tiene la quarta piazza in classifica. Per le rossoblù ospiti, un punto e nono posto

Una immagine del derby fra Castelbellino e Jesi della passata stagione.

CASTELBELLINO – Dopo oltre due ore di battaglia agonistica, il derby di serie B2 fra Termoforgia Moviter Castelbellino e Pieralisi Volley Pan Jesi è appannaggio della prima, che se lo aggiudica al tie break (3-2) e con i due punti è quarta in classifica, appaiata a quota 24 al Valdarninsieme (che ha una gara in meno) e a soli tre punti dal primo posto del Montesport. Per Castelbellino, quello nel derby è il settimo successo di fila. Dal canto suo Jesi, al sesto tie break in dodici giornate di campionato, con il punto è nona, a meno 5 dal podio della classifica e a +3 sulla zona calda.

Termoforgia Moviter avanti 2-0, poi raggiunta dalla rimonta della Pieralisi e infine vincente 15-13 al tie break. Nel prossimo turno, penultima d’andata, Jesi in casa contro la Tecnofire Firenze e Castelbellino nella tana di Fucecchio.

Termoforgia Moviter Castelbellino- Pieralisi Volley Pan Jesi 3-2

Termoforgia Moviter Castelbellino: Bassotti n.e., Della Giovampaola 11, Romagnoli n.e., Vescovi, Ciancio (L), Cerioni 2, Ciccolini 14, Crescini, Carbonaro n.e., Verdacchi 22, Pagliaroli 14, Casareale 13. All. Fusco
Pieralisi Volley Pan Jesi: Diaz 7, Tallevi 23, Cecconi (L), Lombardi 9, Tozzo 7, Paparelli 1, Quintabà, Perelli (L), Pirro 2, Da Col 18, Carbonari n.e., Duru n.e., Marcelloni n.e. All. Sabbatini

Arbitri: Benigni e Cerigioni

Parziali: 25-22, 25-20, 23-25, 21-25, 15-13