Il Sassoferrato Genga è ad un solo punto dal vertice

Un gol di Piermattei ha piegato anche il Cantiano: si tratta della quinta vittoria di fila per la squadra sentinate (l'ottava nelle ultime nove partite), che termina il girone d'andata al secondo posto con 29 punti nel campionato di Promozione

Il bomber Piermattei e il portiere Latini, importanti elementi del Sassoferrato Genga

SASSOFERRATO – Prosegue il periodo magico del Sassoferrato Genga, che battendo il Cantiano per 1-0 conquista l’ottava vittoria nelle ultime nove partite (la quinta consecutiva).

Un magnifico filotto di risultati pieni che sta consentendo alla neopromossa formazione biancazzurra di issarsi da sola al secondo posto in classifica nel campionato di Promozione (girone A), ad un solo punto dal vertice, occupato dalla Filottranese, bloccata sullo 0-0 a Camerino. Insomma, roba da stropicciarsi gli occhi in casa sentinate.

Contro il Cantiano, l’incontro è stato combattuto. Proprio i pesaresi hanno avuto la prima occasione al 16’ con Sacchi lesto sulla destra a presentarsi davanti a Latini, altrettanto attento a ribattere in angolo.

Al 19’ Piemattei porta in vantaggio il Sassoferrato Genga sfruttando alla meglio un passaggio filtrante di Monno.

La reazione del Cantiano non si fa attendere e al 25’ Bucefalo di testa alza di poco sulla traversa una palla che sembrava destinata in rete.

Nel secondo tempo la supremazia territoriale è degli ospiti, ma il Sassoferrato Genga, con veloci azioni di rimessa, va vicino al raddoppio con Piermattei al 65’ e all’83’ e con Turchi al 71’ e al 91’, mentre il Cantiano sfiora il pari con Bucefalo al 75’ (respinta di Latini) e al 92’ (tiro dal limite a lambire il palo).

Il Sassoferrato Genga, dunque, termina il girone di andata in seconda posizione con 29 punti e nel prossimo turno – prima gara di ritorno – giocherà ancora in casa contro la Nuova Real Metauro sabato 20 gennaio.

SASSOFERRATO GENGA – CANTIANO = 1-0

SASSOFERRATO GENGA – Latini, Petroni, Corazzi, Ruggeri, Ferretti, Arcangeli, Turchi, Castellani A. (88’ Brunelli), Piermattei, Monno, Cicci. All. Goffredi

CANTIAMO – Ottavi, Luchetti M., Leri, Baldeschi (70’ Radicchi), Ercoli, Angradi, Sacchi, Bianchi, Bucefalo, Luchetti S., El Karouachia. All. Gettaionei

ARBITRO – Ercoli di Fermo

RETE – 19’ Piermattei