La Janus Tennis Academy si gode i suoi talenti

In occasione dell’annuale festa del tennis marchigiano, svoltasi a Portonovo, riconoscimenti per i promettenti fabrianesi Nadin Barbarossa, Francesca Tassi e Riccardo Rosei, allenati dai maestri Valerio Moretti e Alessio Mantini

I maestri Mantini e Moretti con i loro allievi Riccardo Rosei, Francesca Tassi e Nadin Barbarossa

FABRIANO – Il 2017 che si avvia verso la conclusione è stato un anno da incorniciare per la Janus Tennis Academy dei maestri Valerio Moretti e Alessio Mantini. Tanto che tre atleti che si allenano presso l’accademia di Fabriano sono risultati tra i migliori in occasione dell’annuale festa del tennis marchigiano, un evento dove gli atleti vengono premiati dal comitato regionale della Federazione Italiana Tennis, svoltosi domenica 3 dicembre nella bella cornice dell’hotel “La Fonte” di Portonovo.

Nello specifico, si è trattato di Nadin Barbarossa, considerata tra le più forti junior del panorama europeo, premiata come vincitrice del titolo italiano singolare Under 11 e finalista nel doppio insieme all’altra promettente atleta fabrianese Francesca Tassi, anche lei arrivata tra le migliori d’Italia. Inoltre Nadin si è classifica al terzo posto in Italia con la rappresentativa delle Marche nella Coppa delle Province.

Infine Riccardo Rosei, premiato per il secondo anno consecutivo come campione regionale a squadre under 10 misto.

«Ora – dicono dalla Janus Tennis Academy – non resta che rimettersi a lavoro con la professionalità e l’impegno che hanno permesso di raggiungere traguardi così importanti non solo per lo sport fabrianese».