Grazie a Don Umberto una nuova palestra per lo sport fabrianese

La Diocesi ne ha ripreso pieno possesso dalla Provincia e ha messo a posto la struttura dell'ex Seminario, che era chiusa dal 2006 e ridotta in pessime condizioni: «Ci si può giocare a basket, volley, calcio a 5 e tennis, la città ha bisogno di spazi per praticare sport e questa palestra è ora disponibile», dice il giovane sacerdote

La palestra dell'ex Seminario di Fabriano appena ristrutturata

FABRIANO – Ecco una nuova palestra polivalente al servizio dello sport fabrianese. Don Umberto Rotili, rettore dell’Ente Seminario Diocesano, lo aveva promesso a fine agosto proprio ai nostri taccuini. E ai primi di gennaio la struttura è bell’e pronta.

Si tratta della palestra dell’ex Seminario, in cima alla Serraloggia, chiusa dal 2006 e caduta in rapido disfacimento nell’ultimo decennio.

Nel volgere di una manciata di mesi, il parroco ha fatto in modo che la Diocesi ne riprendesse pieno possesso dalla Provincia e ha provveduto alla ristrutturazione.

«La palestra è stata ripristinata con un nuovo telone, riscaldamento, impianti a norma e spogliatoi – ci spiega Don Umberto. – E’ adibita al gioco del calcio a 5, del volley, del tennis e del basket. Insomma, ci si può fare tutto. C’è una custode che la gestisce».

Don Umberto Rotili, rettore dell’Ente Seminario Diocesano

Il giovane (42 anni) e intraprendente parroco fabrianese, dunque, mette a posto un altro tassello, dopo aver promosso e realizzato la ristrutturazione del Teatro San Giovanni Bosco (che ora ha anche una sua stagione di spettacoli), dell’Oratorio della Misericordia con il suo playground, del campo sportivo “Dei Pioppi”, della trasformazione del piano terra del Seminario in “Campus” per i cestisti della Janus che vengono da fuori Fabriano (otto stanze tra singole e doppie, ognuna con bagno privato, cucina comune, sala, sala tv e riunione, wi-fi in tutta la struttura).

E ora, dicevamo, anche la palestra del Seminario. «Ho pensato di ristrutturarla – spiega Don Umberto – perché il Comune di Fabriano ha sempre scarsità di palestre e le associazioni sportive fabrianesi faticano a trovare luoghi adatti per la loro attività, quindi ho ritenuto giusto metterla al servizio della città. Alcune società sportive hanno già iniziato a frequentarla».

Tra queste, la Basket School Fabriano. «Sarà la nostra nuova sede per l’attività di minibasket – spiega il presidente della società, Paolo Patrizi. – Una struttura favolosa, nuova e pulita». Il cestista inglese della Ristopro Fabriano, James Cummings, che da agosto vive con i compagni nel Campus attiguo alla palestra, ha simbolicamente eseguito il primo canestro nella nuova struttura.

«Diversi privati, inoltre – aggiunge Don Umberto – hanno già cominciato a chiedere informazioni per potervi giocare partite di calcetto e volley: li invito a rivolgersi al numero 371 3327553».

La palestra è dunque pronta ad accogliere i giovani fabrianesi, intenzionati a divertirsi facendo tanto sano sport.