Donne e lavoro, il nuovo appuntamento promosso dalla commissione Pari opportunità di Fabriano

Il programma dell'iniziativa, che si svolgerà domani nei locali della biblioteca comunale, prevede interventi da parte di tre rappresentanti dei sindacati confederali che esamineranno vari aspetti del mondo del lavoro declinato al femminile

La Biblioteca Sassi di Fabriano
La Biblioteca Sassi di Fabriano

FABRIANO – Donne e lavoro, il tema dell’interessante incontro che si svolgerà domani, 15 giugno, a Fabriano, dalle 17 alle 19, all’interno dei locali della biblioteca comunale Romualdo Sassi, in largo San Francesco, 1/B. Un incontro promosso e voluto dalla commissione Pari opportunità del comune di Fabriano.

Sono previsti interventi che metteranno in luce tutti gli aspetti legati al mondo del lavoro declinato al femminile. In scaletta, sono previsti i referenti della Triplice sindacale, Cgil-Cisl-Uil. Il programma prevede un’introduzione promossa dai componenti della commissione Pari Opportunità del comune di Fabriano, quindi della presidente Angela Alicino. Successivamente, ci saranno i saluti istituzionali.

A seguire, Tiziana Mosca, della Cgil di Ancona, parlerà del tema, Donne e lavoro: un percorso difficile verso la parità. Le discriminazioni sul lavoro: molestie, violenza, mobbing e disparità salariale.

Quindi, sarà la volta di Isabella Gentilucci, rappresentante della Uilm di Fabriano, che focalizzerà il proprio intervento su Donne e lavoro: le tutele contrattuali. A chiudere, Cristiana Ilari della Cisl Marche, che relazionerà i presenti sul tema Donne e lavoro, dalla tutela al valore: inclusione lavorativa e politiche attive, formazione, conciliazione. Gli strumenti messi in campo dalla regione Marche.

Dopo la manifestazione organizzata per la Festa delle donne, lo scorso 8 marzo, la commissione Pari opportunità prosegue nel suo lavoro concentrandosi sugli obiettivi previsti nello statuto. La commissione risulta composta dal presidente Angela Alicino; vicepresidente Sara Ninno; dai componenti effettivi: Tecla Chiucci, Lauredana Ercolani, Silvana Fornito, Rossana Mezzanotte, Silvia Gregori; componenti supplenti: Mara Gatti e Vincenza Di Maio; Ranja Shabhani rappresentante delle donne straniera a Fabriano. Naturalmente, fanno parte dell’organismo, seppur senza diritto di voto, gli assessori Barbara Pagnoncelli, Ilaria Venanzoni e Silvia Lupini, la presidente del Consiglio comunale Giuseppina Tobaldi, oltre alle consigliere comunali di maggioranza e opposizione: Sara Marinucci, Claudia Palazzi, Stefania Santarelli, Roberta Stazi, Monica Tisi e Barbara Pallucca.