Fabriano, i ladri rubano anche all’interno del villaggio di Babbo Natale

Sono state sottratte alcune creazioni artigianali realizzate con grande cura e perizia. Un bottino che ammonta a circa 300 euro, ma di un valore simbolico molto più alto. Indagano gli agenti del commissariato di Pubblica sicurezza

Una delle creazioni rubate

FABRIANO – Ladri senza cuore in azione a Fabriano. Rubano alcune creazioni artigianali realizzate con grande cura e perizia. Un bottino che ammonta a circa 300 euro, ma di un valore simbolico molto più alto. Indagano gli agenti del commissariato di Pubblica sicurezza di Fabriano.

Non c’è pace neppure a Natale e in pubblico. Ennesimo furto nel centro storico di Fabriano, precisamente nel lato coperto del villaggio di Babbo Natale. Vale a dire sotto le volte del Loggiato San Francesco, dove l’Amministrazione comunale di Fabriano ha deciso di allocare i piccoli stand.

Fra questi, c’è quello curato da Bottega ribelle. I malviventi hanno agito in pieno giorno e senza nessun timore di essere visti e sorpresi sul fatto. Sono riusciti con grande perizia a rubare le creazioni che “Bottega ribelle” aveva preparato per questi ultimi giorni di festa. Il bottino ammonta a circa 300 euro.

«Siamo persone semplici e in quello che facciamo ci mettiamo passione e impegno», hanno commentato con estremo rammarico, le proprietarie, una delle quali disoccupata. «Quel poco che guadagniamo ci dà la spinta per andare avanti. Questa razzia ci ha lasciate allibite e con molta rabbia dentro. È uno schiaffo al nostro duro lavoro. Ogni creazione è unica nel suo genere, noi non stampiamo nulla, è tutto disegnato a mano e richiede davvero molte ore e giorni per essere completato».

Dunque, lavori nei quali mettono tutta la loro bravura e dal valore economico simbolico molto più alto. Si spera che i malviventi possano essere identificati. Del resto, nel centro storico di Fabriano, il sistema di videosorveglianza pubblico è molto presente. E l’auspicio è che le spycam possano aver immortalato qualcosa di utile per gli agenti del commissariato di Pubblica sicurezza che indagano su questo furto.