Fabriano: al via un corso per norcino. Un’opportunità per disoccupati

Rivolto a 15 partecipanti, di cui almeno 8 donne, inizierà il 5 aprile. Domande entro il 18 marzo. A fianco dell'Associazione Kulturando, il Comune di Fabriano e la condotta Slow Food. Obiettivo dell'iniziativa: far sopravvivere un'attività che tende a scomparire

Silvia Gregori, Barbara Pagnoncelli, Gabriele Santarelli e Lucia Tiberi presentono il corso di formazione

FABRIANO – Un corso professionale come opportunità di un lavoro futuro. Presentato a Fabriano il corso gratuito in tecnico trasformazione prodotti alimentari, promosso dall’associazione Kulturando.

«Il Norcino (Tecnico trasformazione prodotti alimentari) si occupa di lavorare le carni suine e della gestione della norcineria, ovvero la bottega dove si preparano e si vendono tutti i prodotti derivati dalla lavorazione delle carni di maiale» spiegano gli organizzatori che in questa loro iniziativa sono sostenuti dal Comune di Fabriano e dalla condotta Slow Food.

Corso per norcino

«Tale figura professionale è in grado di produrre un prodotto di eccellente qualità, grazie alle nozioni e competenze acquisite durante il corso. Sarà in grado di coniugare tradizioni e culture locali con le nuove tecnologie per giungere alla confezione di un prodotto finito unico e conosciuto in tutto il mondo. Con adeguate competenze relazionali è abile nel promuovere e presentare i propri prodotti sui mercati nazionali ed esteri. La figura del norcino – concludono – risponde alla necessità del territorio di far sopravvivere un’attività che tende a scomparire, mentre è sempre maggiore la richiesta di prodotti alimentari genuini e legati alle tradizioni per cui si rende indispensabile trasmettere un patrimonio di esperienza nella lavorazione del maiale a giovani lavoratori e a quanti intendano dedicarsi con competenza e nuova professionalità a questa antica “arte”».

Il corso è rivolto a 15 partecipanti, di cui almeno 8 donne, e requisiti e domanda possono essere reperiti nel sito dell’associazione. Le domande dovranno essere presentate entro il 18 marzo. Qualora ci fossero domande superiori al numero di partecipanti previsto, si svolgerà il 22 marzo una prova di selezione.

Il corso della durata di 300 ore sarà articolato in 202 ore di teoria e pratica, 90 ore di stage aziendale e 8 ore di esame finale. Le lezioni si svolgeranno in orario pomeridiano e/o mattutino dal lunedì al venerdì, nella sede Meccano spa in via G. Ceresani, 1, Località Campo dell’Olmo a Fabriano, con inizio previsto il prossimo 5 aprile.