L’università di Macerata a Roma con la raccolta di poesie di Edith Bruck

La casa editrice dell’ateneo partecipa alla Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria “Più libri più liberi” che si tiene nella capitale dal 5 al 9 dicembre. Venerdì la presentazione del testo con la giornalista e scrittrice sopravvissuta ad Auschwitz

MACERATA – Le Eum, edizioni Università di Macerata, alla Fiera del libro di Roma portano la poesia di Edith Bruck. Venerdì 7 dicembre la casa editrice di Unimc presenta la raccolta “Versi vissuti” insieme alla giornalista e scrittrice sopravvissuta ad Auschwitz. La Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria “Più libri più liberi” si tiene a Roma dal 5 al 9 dicembre. «La poesia di Edith – scrive Michela Meschini – è una poesia riflessiva, intima senza essere intimistica, civile senza essere politica. Muove dalla quotidianità dei sentimenti, la sua sfera di appartenenza è quella esistenziale, idealmente riconducibile anche a quella tradizione al femminile che percorre il Novecento e che, secondo Marina Zancan, trova la sua cifra distintiva nell’intreccio profondo di coscienza e di scrittura».

La casa editrice dell’ateneo maceratese esporrà le proprie novità e accoglierà i visitatori allo stand condiviso con le Upi – University Press Italiane. “Versi vissuti. Poesie (1975-1990)” sarà presentato venerdì 7 dicembre alle 11.30 in sala Giove alla presenza dell’autrice stessa, della curatrice Michela Meschini e della presidente delle Eum Rosa Marisa Borraccini.