È l’attore Giuseppe Battiston il super ospite del Festival di Precicchie 2018

Una settimana dedicata al cinema nella pittoresca frazione di Fabriano con il "Premio" giunto al 22° anno. Tra gli attori, omaggio anche a Paola Minaccioni. E per quanto riguarda la tv, presenti il regista e alcuni interpreti di "Il miracolo". Appuntamento dal 30 giugno all'8 luglio

Giuseppe Battiston in una scena del film "Perfetti sconosciuti"

FABRIANO – Edizione numero ventidue del Premio Cinematografico e Televisivo “Castello di Precicchie” e, anche questa volta, grandi ospiti arriveranno nella frazione fabrianese durante la settimana di eventi prevista dal 30 giugno all’8 luglio.

Gli attori “omaggiati” quest’anno dalla rassegna sono Paola Minaccioni e Giuseppe Battiston, volti che non hanno bisogno di particolari presentazioni, essendo tra i più accreditati negli ultimi anni per quanto riguarda la commedia italiana. La prima sarà a Precicchie venerdì 6 luglio, il secondo domenica 8 luglio.

Inoltre, com’è tradizione, spazio anche alle serie televisive e, in questo caso, fari puntati su “Il miracolo”, clamoroso successo di quest’anno: per parlarne, arriveranno a Precicchie sabato 7 luglio il regista Lucio Pellegrini e gli interpreti Sergio Albelli, Elena Lietti e Lorenzo Indovina.

Paola Minaccioni, attrice di successo in particolare nei film di Ozpetek

La manifestazione, ormai considerata come un “festival”, è stata presentata oggi – giovedì 14 giugno – dal direttore Piero Spila (che dal 1997 cura la rassegna insieme al collega Franco Montini), dagli organizzatori dell’associazione “Castello di Precicchie” e dall’assessore alla cultura del Comune di Fabriano, Ilaria Venanzoni. «Il Premio si presenta con il suo format tradizionale – ha esordito Spila – cioè con una settimana di eventi che negli ultimi tre giorni offre gli appuntamenti “clou”. Gli attori ospiti quest’anno sono due volti importanti del cinema italiano, Giuseppe Battiston e Paola Minaccioni, nati come caratteristi, diventati con il tempo eccellenti protagonisti delle pellicole italiane».

Nel programma sono previste due rassegne cinematografiche loro dedicate (le proiezioni si svolgeranno presso il Castello di Precicchie).

Il direttore del Premio, Piero Spila, mentre illustra il programma

Nell’ultima giornata della manifestazione, domenica 8 luglio, di pomeriggio, è prevista anche una tavola rotonda sul tema “Cibo 4.0 – 2018 #annodelciboitaliano: da bisogno a opportunità”.

Una novità di quest’anno è il ritorno di un concorso video e foto ispirato al territorio delle Marche, un’iniziativa sostenuto e promossa dall’azienda Diatech, che è tra i partner della manifestazione. E’ possibile partecipare al concorso fino al 23 giugno (per informazioni, consultare la pagina Facebook della manifestazione).

«Siamo lieti di essere al fianco di questo appuntamento – ha dichiarato Simone Emiliani, responsabile amministrativo della Diatech. – Il titolare, dottor Biondi, è molto legato al territorio ed è felice di essere ancora di supporto».

Sono previsti altri eventi collaterali che arricchiranno questa settimana dedicata al grande e piccolo schermo.