Brindisi al nuovo anno con la Form

L'appuntamento con l’Orchestra Filarmonica Marchigiana diretta da David Crescenzi, con la partecipazione del mezzosoprano Beatrice Mezzanotte, è al Teatro Pergolesi di Jesi

JESI – Brindisi al nuovo anno con l’Orchestra Filarmonica Marchigiana. Il 3 gennaio, alle 21, la Form, diretta da David Crescenzi, con la partecipazione del mezzosoprano Beatrice Mezzanotte, si esibisce al Teatro Pergolesi di Jesi.

Si inizia con un omaggio al compositore pesarese Gioachino Rossini, nell’anniversario per i 150 anni dalla sua morte: Ouverture e l’aria “Nacqui all’affanno – Non più mesta accanto al fuoco” de La Cenerentola. Quindi una suite dalla Carmen di Georges Bizet (Aragonaise, Chanson Bohème “Les tringles des sisters”, Les dragons d’Alcala, Séguidille “Près des ramparts de Séville”, Habanera “L’amour est un oiseau rebelle”, Les Toréadors – preludio Atto I -); Frühlingsstimmen (Voci di Primavera), op. 410 e Unter Donner und Blitz (Fra tuono e fulmine), op. 324 di Johann Strauss Jr; ancora Rossini con la Cavatina “Una voce poco fa” de Il barbiere di Siviglia; per concludere con Annen Polka, op. 117 e la sempre coinvolgente An der schönen blauen Donau (Sul bel Danubio blu), op. 314 di Strauss Jr.

Biglietti da 10 a 18 euro in vendita online su www.vivaticket.it e presso la biglietteria: info 0731/206888 (biglietteria@fpsjesi.com). Fino al 9 gennaio è possibile acquistare l’abbonamento per la stagione sinfonica 2019 dell’Orchestra Filarmonica Marchigiana al Teatro Pergolesi, composta da 9 concerti al prezzo di 90 euro; 27 euro per le scuole.