Eros Ramazzotti in concerto ad Ancona con il “Vita ce n’è World Tour”

L'artista pop italiano, che ha conquistato il maggior numero di paesi con la sua musica e le sue canzoni, salirà sul palco del PalaPrometeo

Eros Ramazzotti

ANCONA – Oltre 90 show mondiali in più di 30 paesi del mondo, oltre 300 mila biglietti venduti, e 6 nuove date in Italia. Il 17 febbraio debutterà a Monaco di Baviera il tour mondiale di Eros Ramazotti nelle più belle e importanti arene dei cinque continenti, ma l’artista italiano più famoso nel mondo ha deciso anche di tornare al PalaPrometeo di Ancona. Il concerto sarà il 3 dicembre 2019 alle ore 21.

Prodotto da Radiorama e organizzato da Vertigo, società del gruppo internazionale CTS Eventim, il tour partirà da Monaco il 17 febbraio, con uno show andato già sold out. Si avvicina, dunque, sempre di più l’atteso momento di un’altra incredibile impresa live in cui Eros Ramazzotti porterà nelle arene più prestigiose del mondo, oltre ai grandi successi che l’hanno reso celebre e con cui ha conquistato milioni di spettatori in 35 anni di carriera, le canzoni del nuovo album “Vita ce n’è”. Uscito per Polydor il 23 novembre in 100 paesi in lingua italiana e spagnola, l’album è certificato disco di platino dopo aver debuttato direttamente al primo posto della classifica FIMI/Gfk degli album più venduti della settimana, essere entrato al numero 1 anche delle classifiche di vendita di Austria e Svizzera ed essersi posizionato al quinto posto in Belgio, al sesto in Spagna e al settimo in Germania.

Il Vita ce n’è World Tour è la nuova occasione per portare nelle arene più importanti della musica internazionale le indimenticabili hit di Ramazzotti che sarà accompagnato, come sempre, da musicisti d’eccezione: il direttore musicale Luca Scarpa al piano, Giovanni Boscariol alle tastiere, Paolo Costa al basso, Giorgio Secco alla chitarra e le tre new entry internazionali Corey Sanchez (chitarre), Eric Moore (batteria), fenomeno dell’R’n’b e della musica gospel, e Scott Paddock (sax), americano celebre per le sue influenze jazz che ha collaborato, tra gli altri, anche con artisti del calibro di Natalie Cole, Jackson Browne, Ray Charles e ai cori Monica Hill, Christian Lavoro e Giorgia Galassi.

Biglietti disponibili in prevendita dalle ore 10 di oggi (mercoledì 6 febbraio). Biglietti disponibili nei punti vendita ticketOne dalle ore 10 di sabato 9 febbraio.