Porto Potenza Picena: sente abbaiare un cane e spara un colpo, denunciato

Il 71enne era all'interno del suo camper quando ha perso la testa per il verso dell'animale ed ha minacciato la padrona. I carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche hanno sequestrato l'arma

Carabinieri, militari dell'Arma, gazzella
Carabinieri

PORTO POTENZA PICENA – Il cane abbaia e lui, infastidito, prende in mano la sua scacciacani e spara un colpo in aria. È accaduto lunedì 11 marzo a Porto Potenza Picena. Protagonista del fattaccio un 71enne di passaggio che con il suo camper stava sostando nella piazza del mercato. L’uomo, dall’interno del mezzo aveva udito abbaiare ripetutamente il cane mentre era a passeggio con la sua padrona che lo teneva regolarmente al guinzaglio.

Urtato dal verso dell’animale, il 71enne ha iniziato a minacciare la padrona urlandole contro che avrebbe dovuto tenersi a distanza dal camper perché non voleva assolutamente che l’animale potesse fare i suoi bisogni vicino al mezzo. Il cane nel sentire le urla dell’uomo contro la sua padrona ha reagito abbaiando ancora di più finché il 71enne non ha perso la testa e, presa in mano la scacciacani ha sparato un colpo in aria.

La donna ha immediatamente allertato i carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche, che sono subito intervenuti sul posto ed hanno denunciato l’uomo per minaccia aggravata. All’atto della perquisizione del camper i militari dell’Arma hanno trovato e sequestrato la scacciacani, una Bruni modello 315 calibro 8mm.