Abbattuto il gelso di via Puccini, in zona Erbarella

La vicenda di quest'albero aveva spinto un pensionato a prenderne le difese: nulla da fare però, la pianta è stata abbattuta perché giudicata pericolosa. L'alberatura sarà ricostruita a fine anno

I lavori al verde in via Puccini
I lavori al verde in via Puccini

JESI – È stato abbattuto ieri (16 febbraio) il gelso di via Puccini, albero ritenuto pericoloso al punto che la potatura non sarebbe bastata a garantire la sicurezza.

albero via puccini jesi
Quel che rimane del gelso di via Puccini

Inutili i tentativi da parte di un pensionato residente in zona di salvare l’albero: l’uomo che per una vita si è preso cura del verde pubblico in questa zona, era venuto a sapere dell’intervento e aveva preso contatti con la ditta esecutrice dei lavori.

In un primo momento lo jesino era stato tranquillizzato sulle sorti dell’albero ma poi l’intervento è stato eseguito come da programma: l’esemplare è stato giudicato pericoloso per la pubblica incolumità  perché compromesso dalla rottura di una branca principale nella ramificazione. Tra la fine dell’anno e il marzo dell’anno prossimo è prevista la piantumazione di un gelso per ricostruire il filare alberato di via Puccini.

albero via puccini jesi
Il gelso prima dell’abbattimento

La questione però, sollevata anche sui social, è finita all’attenzione del gruppo consiliare di opposizione Jesi in Comune – Laboratorio Sinistra che nel prossimo consiglio comunale porterà una interpellanza per chiedere delucidazioni circa le numerose operazioni di abbattimento di alberi nella nostra città. Il gruppo di minoranza ricorda gli alberi di via dei Cordai, quelli di Piazza Pergolesi e anche questo di via Puccini. «Annualmente il Comune deve dare conto della sistemazione delle aree destinate a verde pubblico – si legge nell’interpellanza – facendo presente il bilancio arboreo del Comune».