L’Eurosped Ancona corsara a Pagliare

Importantissimo successo in ottica salvezza per le ragazze di Coach Francesca Cerusico che sbancano con un netto 1-3 la tana del Pagliare. Nel prossimo turno ad Ancona arriverà Jesi secondo in classifica

La Conero Eurosped si impone a Pagliare
La Conero Eurosped si impone a Pagliare

ANCONA – Versione corsara l’Eurosped Conero Ancona che ha centrato il secondo successo consecutivo, imponendosi 1-3 a Pagliare, confermandosi viva e carica in ottica salvezza. Dopo la vittoria contro il Teamvolley era importante dare continuità ai risultati ritrovando il bottino pieno lontano dal Palasabbatini che mancava ormai dal 25 novembre.

Partenza non certo memorabile delle doriche che, almeno inizialmente, sono apparse lente e contratte. Perso il primo set, la Conero ha dovuto rinunciare anche alla palleggiatrice Nardi per il riacutizzarsi di un problema fisico, affidandosi ad Angelini.

La squadra, tuttavia, ha saputo reagire nelle difficoltà, dominando il secondo parziale e non sottraendosi alla lotta nei due successivi set spuntandola in volata. A quota 31 punti in compagnia di Monte San Giusto e 4 punti di vantaggio sul Rinascita Firenze a sorpresa vincitrice contro Castelbellino, sabato al Palasabbatini arriverà la lanciatissima Pieralisi Jesi, seconda in classifica a due punti dalla vetta.

PAGLIARE – EUROSPED NUMANABLU CONERO 1-3

PAGLIARE: Ridolfi, Stehlikova, Travaglini, Marinelli, Carloni, Benigni, Marcozzi, Giuliani, Camaioni, Greco, Di Davide, Ventura L, D’Onofrio All. Luchetti

EUROSPED NUMANABLU CONERO: Baldoni, Alessandrini, Nardi, Galuppi (L), Giuliodori, Canonico, Miecchi, Angelini, Benedetti, Salvucci, Cingolani, Gasparroni. All. Cerusico

PUNTEGGIO: 25-23; 17-25; 23-25; 26-28

ARBITRI: Natalini e Mochi