Sfere giganti direttamente da Parigi: tutte le novità per addobbare l’albero di Natale (video e fotogallery)

I colori predominanti per le decorazioni natalizie sono l’oro e il rosso. Alternativa al classico abete sono i rami secchi con luci e palline e i cubi telescopici

ANCONA- Sfere giganti rosse direttamente da Parigi per addobbare il proprio albero di Natale. È questa la novità assoluta delle feste natalizie. Le palle danno movimento all’albero, creano un effetto a spirale. Il colore rosso rende l’allestimento elegante e particolarmente luminoso. Le sfere giganti sono un anticipo di quello che vedremo il prossimo anno ma già in tanti hanno voluto rendere il proprio albero di Natale originale con qualcosa di insolito. Un modo per stupire amici e parenti.

«Le novità vengono presentate sempre a Parigi, noi andiamo per vedere quello che sarà il Natale del 2018, del 2019 e così via. La tendenza prossima sono appunto le sfere giganti- spiega Maila Cesini, home designer e titolare del negozio IL YA-. Per questo tipo di addobbo sono necessari alberi grandi, importanti. Su alberi piccoli è un po’ più difficile ricreare questa decorazione ma ci si può riuscire ugualmente».

Ovviamente oltre alle sfere giganti, l’albero di Natale va addobbato con altre decorazioni colorate più piccole ma sempre, in questo caso, tendenti al rosso. Per chi invece volesse sostituire il classico albero di Natale con qualcosa di originale oppure volesse allestire il proprio negozio o ufficio con delle decorazioni di grande effetto, ci sono rami secchi e cubi telescopici.

«I rami secchi si possono sistemare dentro dei vasi di vetro o di legno, poi si mettono le luci a led su una base di filo di rame. È una novità assoluta perché il colore, dopo anni, ritorna sulla decorazione natalizia- afferma Maila Cesini-. I cubi telescopici sono comodi da usare negli uffici e nelle vetrine dei negozi perché non occupano molto spazio. Sul cubo inoltre, si evidenzia molto bene la decorazione natalizia».

Accanto al rosso, un altro colore predominate in questo Natale è senza dubbio l’oro: luci, palle, palline, fiocchi, decorazioni dei più svariati tipi rendono l’atmosfera calda, accogliente e raffinata. Spazio anche al bianco: già da qualche anno come addobbi per l’albero vanno molto di moda gufi, uccellini e casette al posto delle classiche palline. Insomma c’è solo l’imbarazzo della scelta: palle di vetro, di plastica, grandi o piccole, colorate o tinta unita; decorazioni a forma di scarpe, ballerine, stelle, fiocchi, gioielli e molto altro ancora.

Nel negozio IL YA gli allestimenti sono iniziati già ad ottobre e a novembre c’è stata una vera e propria corsa all’acquisto delle decorazioni. Quest’anno infatti la preparazione al Natale è iniziata prima. Gli anconetani hanno addobbato casa e messo le luci sui balconi già a novembre. Stessa cosa hanno fatto supermercati e negozi. Chi si è mosso solo a dicembre ha trovato gli scaffali quasi vuoti.