Scuola, al via le iscrizioni. Ecco come fare

È già possibile registrarsi sul portale del Ministero dell'Istruzione, mentre dal 16 gennaio al 6 febbraio si potrà procedere con l’iscrizione vera e propria, relativa all'anno scolastico 2018/2019

Bambini entrano a scuola

ANCONA – Partono le iscrizioni al nuovo anno scolastico 2018/2019. Dalle ore 8 del 16 gennaio alle ore 20 del 6 febbraio, le famiglie potranno presentare la domanda d’iscrizione alla prima classe della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e secondaria di 1° grado, per l’anno scolastico 2018/2019. Ad Ancona ci sono otto istituti comprensivi: Novelli-Natalucci, Cittadella-M. Hack, Posatora-Piano-Archi, Augusto Scocchera, Grazie Tavernelle, Ancona Nord, Quartieri Nuovi, Pinocchio-Montesicuro.

COME ISCRIVERSI – L’iscrizione alla scuola dell’infanzia dovrà essere fatta presentando la domanda direttamente presso l’istituto comprensivo di appartenenza, utilizzano i modelli online o quelli disponibili presso le segreterie degli istituti. Per i bambini che s’iscrivono al primo anno della scuola primaria e al primo anno della scuola secondaria di 1° grado, l’iscrizione dovrà invece essere fatta obbligatoriamente online attraverso il sito del MIUR www.iscrizioni.istruzione.it.

CHI DEVE ISCRIVERSI – Per la scuola dell’infanzia è possibile iscrivere i bambini che compiono tre anni di età entro il 31 dicembre 2018. Possono essere iscritti anche i bambini che compiranno tre anni di età entro il 30 aprile 2019. Per questi, l’ammissione può essere disposta ad alcune condizioni: disponibilità di posti ed esaurimento di eventuali liste di attesa; disponibilità di locali e dotazioni idonee sotto il profilo dell’agibilità e funzionalità; valutazione pedagogico/didattica da parte del Collegio docenti, dei tempi e dei modi di accoglienza. Per la scuola primaria, l’iscrizione obbligatoria ed esclusivamente online è per i bambini che compiono sei anni di età entro il 31 dicembre 2018. Possono chiedere l’ammissione alla prima classe, i bambini che compiono sei anni di età entro il 30 aprile 2019. Per la scuola secondaria di 1° grado, l’iscrizione è obbligatoria ed esclusivamente online al termine del ciclo della scuola primaria.

L’iscrizione deve essere presentata dai genitori (o dai soggetti che esercitano la responsabilità genitoriale) presso la segreteria dell’istituto comprensivo di competenza. Non è consentito presentare la domanda di iscrizione in più istituti. La città è stata suddivisa in otto istituti comprensivi, ognuno con il proprio bacino di utenza. Nel caso in cui una famiglia intenda iscrivere i propri figli a una scuola che non appartiene all‘istituto comprensivo di riferimento, tale richiesta sarà subordinata a quella delle famiglie aventi diritto.

Anche per la scuola superiore, le iscrizioni dovranno essere effettuate online a partire dal 16 gennaio. Nella domanda di iscrizione online alla prima classe di una scuola secondaria di secondo grado statale, i genitori devono esprimere anche la scelta dell’indirizzo di studio. Oltre alla scuola di prima scelta è possibile indicare, in subordine, fino a un massimo di altre due scuole di proprio gradimento. Se per le iscrizioni si potrà fare domanda solo dalle ore 8 del 16 gennaio (e fino alle ore 20 di martedì 6 febbraio), da martedì 9 gennaio è già possibile registrarsi sul sito del Ministero dell’istruzione per ottenere le credenziali che saranno necessarie per la compilazione dell’iscrizione.