Scena muta davanti al pm per Simone Santoleri. Giovedì i Ris a casa della pittrice

Simone Santoleri si è avvalso della facoltà di non rispondere. Alle 12 ha lasciato la caserma della Montagnola. I carabinieri del reparto investigazioni scientifiche effettueranno rilievi nell'appartamento della donna in via della Pescheria ad Ancona (Servizio in aggiornamento)

Simone Santoleri esce dalla caserma dopo l'interrogatorio
Simone Santoleri esce dalla caserma dopo l'interrogatorio

ANCONA – Ha deciso di avvalersi della facoltà di non rispondere Simone Santoleri, il figlio della pittrice Renata Rapposelli, indagato per omicidio. Alle 12 ha lasciato la caserma con i suoi avvocati. Giovedì i Ris andranno a casa della pittrice, in via della Pescheria, per effettuare dei rilievi utili alle indagini. Si cercano elementi ulteriori. Intanto è stata fissata l’autopsia sul cadavere di donna trovato venerdì a Tolentino e sul quale si ipotizza che possa essere quello di Renata Rapposelli. Si terrà mercoledì.
(Servizio in aggiornamento)