“Innamorati persi” al Palaprometeo, spettacolo a favore dell’Ambalt

L’Agenzia Teatrale Gemma, a sostegno dell'associazione che si occupa di bambini malati di leucemia, ha organizzato una rappresentazione che si terrà ad Ancona venerdì 18 maggio

Un'immagine dello spettacolo teatrale che andrà in scena al Palaprometeo

ANCONA – Aiutare i bimbi affetti da leucemia. Si potrà fare venerdì 18 maggio partecipando allo spettacolo promosso dall’Agenzia Teatrale Gemma, a sostegno dell’Ambalt. Al Palaprometeo Estra (ex Palarossini), andrà in scena “Innamorati persi”, alle 17.30 e alle 21. Sul palco la compagnia Espressioni Teatrali con lo spettacolo per la regia di Alessandro Rutili. In scena Mirco Abbruzzetti, Simona Ripari, Carla Civardi e Marco Tombolini. L’Agenzia Teatrale organizza spettacoli in tutto il territorio nazionale ed è l’unica ad essere patrocinata, nelle Marche, dall’associazione Ambalt Onlus che si occupa dei bambini malati di leucemia e tumori. L’associazione è stata costituita nel 1984 su iniziativa di alcuni genitori di bambini affetti da tali malattie, di volontari e medici della Clinica Pediatrica dell’Università di Ancona.

Il suo primo importante obiettivo raggiunto è stato 20 anni fa con la donazione del reparto di Oncoematologia Pediatrica all’ospedale Salesi di Ancona, realizzato con i contributi raccolti nei primi 10 anni di vita dell’associazione.
Inoltre, il 18 dicembre 2006 è stata inaugurata la Casa Arcobaleno al viale della Vittoria numero 59, ora sede legale dell’associazione stessa. La Casa Arcobaleno, è una struttura di 104 mq che include anche due mini appartamenti dati gratuitamente in uso alle famiglie dei bambini ospedalizzati che devono prolungare il loro soggiorno presso i reparti pediatrici dei vari ospedali marchigiani.
L’Ambalt ha inaugurato la Casa della Vita, la seconda Casa di Accoglienza, in via Madre Teresa di Calcutta 1/A (di fronte al Centro Papa Giovanni XXIII), che offrirà ancora una volta il soggiorno gratuito alle famiglie dei bambini ospedalizzati. Questi importantissimi obiettivi sono stati raggiunti grazie alle donazioni fatte all’associazione ma anche alla collaborazione dell’Agenzia Teatrale con gli spettacoli organizzati con compagnie teatrali operanti a livello nazionale.