FiabaDay al porto di Ancona per abbattere le barriere architettoniche

Una cinquantina di ragazzi disabili provenienti da tutte le Marche sono stati accolti questa mattina presso la Capitaneria di Porto. Il messaggero Fiaba Domenico Ronchi: «Una mattinata all’insegna dell’inclusione e delle pari opportunità»

Fiabaday presso la Capitaneria di Porto di Ancona
Fiabaday presso la Capitaneria di Porto di Ancona

ANCONA – Abbattere le barriere si può. Anche quest’anno il porto ha aperto le porte ai visitatori con disabilità. A pochi giorni dalla 15esima edizione della Giornata Nazionale per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche FiabaDay, presentata alla presenza del Ministro per i rapporti con il Parlamento Anna Finocchiaro, anche Ancona si fa portavoce della cultura dell’accessibilità. Se a Roma è stato aperto il Palazzo del Governo, Palazzo Chigi, Ancona schiera una delle strutture chiave del proprio tessuto economico-sociale: il porto.

Un momento dell'iniziativa presso presso la Capitaneria di Porto
Un momento dell’iniziativa presso presso la Capitaneria di Porto

Questa mattina i visitatori sono stati accolti presso la Capitaneria di Porto dal messaggero Fiaba Domenico Ronchi, delegato dal Presidente Nazionale Gr. Uff. Giuseppe Trieste, e dal capitano di vascello vice-comandante del porto Luigi Piccioli. Presenti una cinquantina di ragazzi disabili provenienti da tutte le Marche e accompagnati dagli educatori di varie associazioni. Gli ospiti, dopo un momento di ristoro e una visita guidata al porto storico, sono saliti a bordo di una nave traghetto e successivamente hanno effettuato una breve uscita in mare a bordo dei rimorchiatori della Società Co.RiM.A, che come ogni anno condividono con entusiasmo l’iniziativa.

La finalità di Fiaba Onlus (Fondo Italiano per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche) – che per l’iniziativa ha ricevuto anche il plauso del Presidente della Repubblica – è quella di promuovere iniziative a favore di persone con disabilità e non, in tutto il territorio italiano con gite e visite, allo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza dell’abbattimento delle barriere architettoniche. «Anche quest’anno la Capitaneria ha aperto le porte – ha dichiarato Luigi Piccioli – per vivere insieme una mattinata a contatto con il mare che ispira serenità e un senso di libertà. Grazie alla visita a bordo di una nave traghetto scoprirete i segreti della nostra attività».

Da sin. il messaggero Fiaba Domenico Ronchi e il capitano di vascello vice-comandante del porto Luigi Piccioli
Da sin. il messaggero Fiaba Domenico Ronchi e il capitano di vascello vice-comandante del porto Luigi Piccioli

«Il 15esimo FiabaDay è all’insegna dell’inclusione e delle pari opportunità  dichiara il messaggero Fiaba Domenico Ronchi affinché tutti possano vivere le stesse esperienze. La missione di Fiaba è infatti promuovere presso le istituzioni pubbliche e private e nell’opinione pubblica l’idea della Total Quality, la qualità totale che, se applicata all’intera società, permette di arrivare ad una vivibilità dell’ambiente ottimale per tutti. L’obiettivo è promuovere l’eliminazione di tutte le barriere fisiche, culturali, psicologiche e sensoriali per la diffusione della cultura delle pari opportunità, a favore di un ambiente ad accessibilità e fruibilità totale».