Falconara, fatto brillare l’ordigno in via Castellaraccia

La bomba da mortaio, risalente alla seconda guerra mondiale, è stata ritrovata durante la bonifica del terreno, intervento propedeutico alla realizzazione del bypass ferroviario

L'ordigno della seconda guerra mondiale ritrovato nella campagna falconarese
L'ordigno della seconda guerra mondiale ritrovato nella campagna falconarese

FALCONARA – È stato fatto brillare questa mattina, martedì 20 novembre, intorno alle 12.45, l’ordigno ritrovato nella campagna intorno a via Castellaraccia. La bomba, da mortaio calibro 81, della lunghezza di circa 30 cm e risalente alla seconda guerra mondiale, è stata trovata in seguito alla bonifica del terreno destinato al bypass ferroviario. Questa mattina le operazione per farla brillare. Utilizzando un carotaggio già presente sul terreno la bomba è stata infilata all’interno e fatta brillare dal genio ferrovieri di Bologna.

Le forze dell’ordine presidiano l’area interessata alla bonifica della bomba

A presidiare il posto i carabinieri della Tenenza di Falconara con il comandante Michele Ognissanti, e la polizia locale con il comandante Alberto Brunetti. Come da protocollo la Prefettura ha coordinato le operazioni a partire dal momento in cui il rinvenimento dell’ordigno è stato denunciato dalla ditta specializzata nelle operazioni di bonifica, che opera per conto dell’azienda cui Rfi ha affidato l’appalto.