Autopsia del piccolo Giacomo: ucciso dalla sindrome della morte in culla

Si pensa alla cosiddetta Sids. Intanto il medico che ha eseguito le indagini necroscopiche ha effettuato anche una serie di analisi genetiche per valutare l’eventuale presenza di patologie rare.