Career Day Univpm: 3600 colloqui in un giorno

Duemila i ragazzi presenti all'appuntamento per studenti e laureati all’interno di Your Future Festival. Presenti 91 aziende: 3600 i colloqui e 3200 i cv raccolti

Career Day all'Università Politecnica delle Marche

ANCONA – Duemila i ragazzi che hanno affollato il polo Monte Dago dell’Università Politecnica delle Marche per la quarta edizione del “Career Day: Incontra il tuo Futuro” (nell’ambito di Your Future Festival): 3600 i colloqui, 3200 i cv raccolti in una giornata. Quest’anno erano presenti 91 aziende, con un incremento del 20% rispetto allo scorso anno, provenienti principalmente dalla regione Marche, ma anche da Lazio, Lombardia ed Emilia-Romagna. Quattordici i settori rappresentati e oltre 200 le posizioni aperte. Dalle 9 alle 18 i ragazzi hanno avuto la possibilità di incontrare aziende diverse, si sono presentati e hanno dato un volto ad un curriculum. Per molti è stato il primo approccio con il mondo del lavoro. Un appuntamento importante anche per le aziende che hanno avuto la possibilità di incontrare la figura che stanno cercando e dare consigli utili sui passi da compiere in futuro al candidato.

Career Day all’Univpm

Importante arrivare preparati al Career Day e quest’anno i ragazzi si sono organizzati, hanno studiato le aziende presenti, il profilo che cercavano e si sono prenotati un colloquio attraverso il sito. Il curriculum personalizzato, il percorso di studio, i tempi di conseguimento della laurea ma soprattutto le competenze linguistiche, le esperienze extracurriculari e gli stage sono i punti su cui si sono concentrati i recruiter che hanno sottolineato quanto sia importante per le aziende conoscere chi c’è dietro il curriculum. Sono state tante le informazioni che i ragazzi hanno raccolto tramite il colloquio ma anche grazie alle presentazioni aziendali e i seminari “HTD – How To Do”: quattro workshop dal taglio pratico che hanno toccato diversi temi tra cui contratti di lavoro, partita iva, busta paga, auto imprenditorialità e business planning. Tra le novità di quest’anno la presentazione del CvOn, una piattaforma presentata dall’Ufficio Job Placement dell’Univpm per registrare un video curriculum che verrà visionato dalle aziende che hanno la possibilità di accedere e consultare i profili dei candidati e sottoporre delle offerte lavorative nello stesso portale.