Nicola Marini rinuncia al Thun per il Marina

Il difensore biancoazzurro dopo il prestito temporaneo con la Folgore di San Marino impegnata nel playoff di Europa League ha attirato su di sé gli occhi di tanti addetti ai lavori rinunciando persino alla Super League svizzera

Nicola Marini, autore della rete decisiva

MARINA- Il playoff di Europa League disputato con la maglia della Folgore San Marino, sfruttando il prestito temporaneo, ha per certi versi lanciato il difensore del Marina, Nicola Marini nel calcio dei professionisti. Le due partite disputate contro la squadra del Principato di Andorra, con l’eliminazione dei sammarinesi solo nei minuti finali della gara di ritorno, hanno consacrato le grandi doti del difensore del Marina facendo finire sul taccuino di tanti addetti ai lavori.

Diverse squadre di LegaPro, Serie D ed Eccellenza, disseminate tra Liguria, Emilia Romagna e Marche hanno chiesto informazioni sul difensore che fa della scaltrezza e della scelta di tempo una delle sue armi migliori. La chiamata più eclatante, tuttavia, è arrivata direttamente dal Thun formazione di Super League svizzera che nel 2011 estromise il Palermo dell’allora mister Stefano Pioli dall’Europa League.

Sembrava tutto fatto per il clamoroso passaggio ma nello sport, delle volte, le parole date contano davvero. E così Nicola Marini, senza rimpianti, ha scelto il Marina per mettersi subito a disposizione di mister Malavenda nel prossimo campionato d’Eccellenza marchigiana.