L’Ankon perde a Falconara ma resta prima

Un'Ankon Nova Marmi rimaneggiata e con Davide Bilò indisponibile cede 4-3 in casa del Città di Falconara ma mantiene comunque il primo posto in virtù delle sconfitte di Futsal ASKL e Jesi, sue dirette concorrenti

Città di Falconara e Ankon Nova Marmi schierate a centrocampo
Città di Falconara e Ankon Nova Marmi schierate a centrocampo

FALCONARA (AN)- Cade l’Ankon Nova Marmi ed esce sconfitta 4-3 dal campo dell’ex fanalino di coda Città di Falconara. Un risultato sorprendente dal punto di vista dalla classifica, meno guardando alla gara che i biancorossi hanno affrontato con diverse defezioni di formazione. Va inoltre detto che i padroni di casa di mister Cesaroni hanno sfornato una prestazione gagliarda e arcigna, conquistando un risultato di platino per la loro corsa alla salvezza.

Nell’Ankon Bilò è costretto ai box, Di Placido e Ricciotti a meno di mezzo servizio. Si rivede Pinto, e questa rimane la notizia più lieta della giornata. Una doppietta di Ciavattini non basta a evitare il 3-2 del primo tempo maturato con le reti di Onofri (doppietta) e Di Rocco. Nella ripresa i citizens continuano a spingere ed è ancora una volta capitano Di Rocco ad allungare sul 4-2. La tripletta di Ciavattini, a tempo scaduto, serve solo a dimezzare il passivo e mandare la gara agli archivi sul 4-3.

Nonostante la sconfitta, l’Ankon Nova Marmi mantiene comunque il suo primo posto per via delle sconfitte del Futsal ASKL e dello Jesi sui campi, rispettivamente, di Grottaccia e Futsal Potenza Picena.

 

CITTÀ DI FALCONARA – ANKON N. MARMI 4-3

CITTÀ DI FALCONARA: Volpicelli,Di Rocco,Belardinelli,Brega,
Grassi,Onofri,Paolinelli,Martedì, Zamponi,Kania,Capogrossi,
Baldinelli All.Cesaroni


ANKON N.MARMI: Pascucci, Masi, Ciavattini, Pinto, Giordano,
Campofredano, Di Placido, Bilò, Ricciotti, Camporeale All. Rossini

Reti: 2′ Onofri, 4′ Ciavattini, 14′ Onofri, 19′ Ciavattini, 22′ e 15st Di Rocco, 30st Ciavattini