Il ripascimento a Portonovo slitta ancora: lavori iniziati solo questa notte

Inizialmente previsto per fine giugno, l'intervento sarebbe dovuto cominciare la scorsa settimana, nella notte tra il 5 e il 6 luglio. Nonostante lo slittamento di quattro giorni, la conclusione è comunque prevista per il 21 luglio

Il ripascimento a Portonovo

ANCONA- Ripascimento a Portonovo nel bel mezzo della stagione estiva. I lavori di sistemazione della spiaggia nel tratto di litorale compreso tra il molo e  “Ramona” sono iniziati solo questa notte. Inizialmente previsto per fine giugno, il ripascimento sarebbe dovuto cominciare la scorsa settimana, nella notte tra il 5 e il 6 luglio. Nonostante lo slittamento di quattro giorni, il termine dei lavori è comunque previsto per il 21 luglio. L’intervento viene effettuato di notte, dalle 22 alle 6, per consentire ai bagnanti di usufruire della spiaggia durante la giornata. Gli operatori balneari dal molo a “Ramona” devo armarsi di pazienza in quanto ogni sera, fino al termine dei lavori, dovranno togliere lettini, ombrelloni e altre installazioni.

Considerato che i lavori interesseranno sia aree della spiaggia pubbliche sia in concessione, nelle quali verrà di volta in volta allestito il cantiere e steso il materiale di ripascimento, è stata emessa una ordinanza che impone ai titolari delle concessioni di tenere sgombro l’arenile dalle ore 22.00 alle ore 06,00 di ciascuna giornata lavorativa. Nella stessa fascia oraria, nei tratti interessati, sono interdetti anche l’accesso, lo stazionamento e la balneazione. Per consentire le movimentazioni dei mezzi l’ordinanza vieta inoltre l’accesso e lo stazionamento sul piazzale compreso tra il Lago Profondo – Fortino Napoleonico e i ristoranti Marcello e il Molo.   Nella stessa fascia oraria notturna potrà essere a tratti vietato l’accesso (e l’uscita) alla baia per agevolare la discesa dei camion che riforniscono di ghiaia il cantiere, compiendo ciascuno più volte durante la notte il percorso di collegamento con la cava che fornisce il materiale.