“Alcol&Drugs” al via la campagna della Polizia Stradale

Dall'11 al 17 dicembre la Polizia Stradale sarà impegnata nella campagna Alcol&Drugs che ha l'obiettivo di migliorare la sicurezza stradale attraverso la prevenzione. Gli agenti effettueranno accertamenti con l'ausilio di precursore ed etilometro

alcool

ANCONA – Prevenzione, informazione e controllo per migliorare la sicurezza stradale. È questo l’obiettivo di “Tispol”, rete di cooperazione tra le Polizie Stradali, nata nel 1996 sotto l’egida dell’Unione Europea, che aderisce alla campagna Alcol&Drugs. L’organizzazione intende sviluppare una cooperazione operativa tra le Polizie Stradali, attraverso operazioni internazionali congiunte di contrasto delle violazioni e campagne “tematiche” in tutta Europa all’interno di specifiche aree strategiche.

I risultati della campagna saranno monitorati da “Tispol”, a cui oggi aderiscono 31 paesi europei. Obiettivo della campagna denominata “Alcol&Drugs”, è quello di effettuare controlli per l’accertamento della guida in stato di ebbrezza o sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.

Una vera e propria task force quella che sarà effettuata dalla Polizia Stradale dall’11 al 17 dicembre, con l’ausilio di precursori ed etilometri. Particolare attenzione sarà prestata anche ai conducenti di mezzi pesanti e di veicoli commerciali.